La coltivazione dell’ulivo in Sicilia ha radici millenarie

Sono stati i Fenici ed i Micenei a portare questa pianta sull’isola, originaria delle regioni a nord-est del Mar Caspio. I Greci di Sicilia, poi, conferirono all’ulivo grande importanza tanto che sradicare anche un solo albero comportava come pena l’esilio.

L’ulivo è il simbolo dell’area mediterranea poiché si adatta perfettamente al clima temperato ed alle diverse proprietà morfologiche del suolo. Infatti, le caratteristiche naturali del territorio siciliano e il clima mite e soleggiato consentono agli ulivi di crescere rigogliosi su tutto il territorio, dall’entroterra fino alle coste.

Nella nostra azienda si trovano varietà di Nocellara e Biancolilla che coltiviamo senza alcun utilizzo di prodotti di sintesi al fine di ottenere un prodotto di alta qualità e sicuro per l’ambiente.